Rimini. Ruba lo zaino con il Rolex, accerchiato dai bagnanti

Ruba lo zaino con il Rolex, accerchiato dai bagnanti

L’uomo aveva già fatto razzia quando è stato notato da alcuni turisti che hanno cercato di bloccarlo fino a quando non sono arrivati i carabinieri

Gli era andata quasi bene, se non fosse che ha voluto strafare. Prima di essere preso, il ladro di spiaggia aveva già messo insieme un discreto bottino, incluso un Rolex da 9mila euro. L’uomo, un marocchino, di 40 anni, è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Riccione che si sono fatti largo tra la folla che l’aveva già accerchiato. Aveva scelto do agire in quel tratto di spiaggia all’altezza del Marano, nella zona del bagno 130. La tecnica era quella di gironzolare per lo stabilimento con un telo in spalla, e ogni tanto stendersi sulla sabbia. Aveva l’aria di quello he vuole prendere un po’ di sole, ma a tradirlo è stato il fatto che cambiava posizione un po’ troppo spesso (…)

Articolo tratto da Resto del Carlino

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy