Rimini. Pd, spunta il sondaggio dei veleni in vantaggio c’è il centrodestra

Pd, spunta il sondaggio dei veleni in vantaggio c’è il centrodestra

In caso di primarie Petitti batterebbe Sadegholvaad 70 a 25 ma la rilevazione è del 22 aprile

ENEA ABATI. Alle 14,01 di ieri, giornata peraltro festiva, arriva alla redazioni dei giornali riminesi un sondaggio realizzato tra il 21 e il 22 aprile scorsi. Ci sono voluti quasi cinquanta giorni per farlo uscire dai cassetti in cui l’associazione Società libraria italiana di Rimini lo teneva chiuso dopo averlo commissionato a Quorum, uno dei più noti istituti di ricerca italiani. Racconta che in caso di primarie nel centrosinistra tra Emma Petitti e Jamil Sadegholvaad non ci sarebbe storia: 70,1% delle preferenze per la presidente della Assemblea legislativa dell’Emilia Romagna contro il 25,3% per l’assessore alle Attività economiche del Comune di Rimini.  (…)

Tratto dal Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy