Lavori ai binari in piena notte, protestano i residenti di Viserba e Viserbella

Lavori di notte ai binari: tra Viserba e Viserbella non dorme nessuno

LUCA BALDUZZI – Notte insonne, quella fra mercoledì e giovedì, per molti residenti di Viserba e Viserbella le cui finestre delle camere da letto si affacciano direttamente sulla ferrovia o che abitano a poca distanza dai binari. Sui social, dove nella mattinata di ieri si sono concentrate sia le segnalazioni che le lamentele, i residenti hanno parlato di un “rumore assordante, durato parecchio e a intermittenza” e di un “fischio assordante fastidiosissimo”. Qualcuno ha commentato che “sembrava di avere una fonderia sotto alla finestra”, qualcun altro, invece, si è forse spinto un po’ oltre con la fantasia: “Credevo che fosse atterrata un’astronave”. A dare una prima risposta e a cercare di placare il nervosismo di chi non è riuscito a chiudere occhio ci ha pensato direttamente una residente: “Lavori sulla linea di Ravenna. Visto in diretta, scaricavano lunghe rotaie. Se vogliamo efficienza tocca portare pazienza”. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy