Rimini. «Violentata da uno sconosciuto» Anche i Ris sono a caccia di prove

«Violentata da uno sconosciuto» Anche i Ris sono a caccia di prove

I carabinieri al lavoro sui reperti trovati nel luogo dove la 15enne sarebbe stata violentata Si tratta di alcuni fazzolettini e dei vestiti indossati dalla ragazzina mentre stava tornando a casa

LORENZO MUCCIOLI. Sono ancora molti i punti oscuri nella vicenda della violenza sessuale denunciata nei giorni scorsi da una 15enne riminese, che ha raccontato, prima ai genitori e poi agli agenti della Squadra mobile, di essere stata assalita e trascinata dietro un albero da un uomo africano mentre tornava a casa. L’inchiesta, affidata al pubblico ministero Davide Ercolani, è di quelle che richiedono la massima cautela. Delle risposte potrebbero ora arrivare dai Ris dei carabinieri. Gli inquirenti hanno infatti inviato al reparto investigazioni scientifiche del materiale biologico ritrovato sul luogo in cui si sarebbe consumata la violenza. (…)

Tratto da Il Resto del Carlino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy