Rimini. Rubano al centro commerciale: arrestati dalla Polizia.

“Alle 19.30 circa di ieri, una volante della Polizia di Stato è intervenuta al centro commerciale Le Befane a seguito della segnalazione di un furto consumato presso un negozio di abbigliamento”.

Ne dà notizia la Questura di Rimini, che precisa: “La richiedente, una dipendente del negozio, riferiva ai poliziotti di aver visto due ragazzi entrare nel negozio con uno zaino. Dopo neanche 15 minuti i due soggetti si avviavano alle casse facendo attivare l’allarme antitaccheggio. Vistosi scoperti, uno dei due consegnava spontaneamente al personale della sicurezza, una felpa che aveva nascosto all’interno dello zaino.

Gli agenti quindi procedevano alla loro perquisizione rinvenendo ulteriori capi di abbigliamento rubati, per un valore complessivo di 150euro, e 5 cellulari di cui nessuno dei due sapeva giustificarne il possesso.

I ladri, un 20enne senegalese e un 19enne eritreo, entrambi irregolari sul territorio nazionale, sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato in concorso. Dovranno altresì rispondere anche del reato di ricettazione”.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy