Riccione. Animali maltrattati, il canile: “Dall’Ausl zero contestazioni”

Presunti maltrattamenti al canile. La difesa: dall’Ausl zero contestazioni

CARLA DINI – L’Ufficio Ambiente avvia verifiche sul canile di viale Albana per presunti maltrattamenti. Immediata la replica del presidente Lemmo: “L’Ausl, l’unico organo preposto ai controlli, non ha mai trovato una virgola fuori posto. Anzi, ci hanno sempre considerato un’eccellenza”. L’Ufficio Ambiente fa scattare controlli a seguito di segnalazioni giunte sul canile comunale della Perla, gestito dall’associazione “E l’uomo incontrò il cane, Konrad Lorenz”. Il Comune, che ha stipulato una convenzione con l’associazione, verificherà a breve se sussistono problematiche riguardanti “mancanza di cibo idoneo, uso indiscriminato di elementi coercitivi, quale collare a strozzo per portare a passeggio i cani, museruole permanenti anche in gabbia, incurie e inefficienze ripetute”. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy