Rimini. Condannato a 11 anni di prigionia per aver violentato l’ex

Violentata e maltrattata dall’ex: condannato a 11 anni di reclusione

ANDREA ROSSINI – Undici anni di reclusione. È la pena inflitta dal Tribunale di Rimini a un siciliano di quarantacinque anni “violento, furbo e manipolatore” secondo la definizione che ne ha dato in Aula il pubblico ministero Davide Ercolani. L’imputato doveva rispondere delle accuse di maltrattamenti, lesioni, violenza sessuale ed estorsione. È in carcere da quasi un anno e in collegamento telematico dal carcere ha respinto gli addebiti, definendo esagerazioni e invenzioni le parole della parte offesa, una donna più grande di lui assistita dagli avvocati Valentina Vulpinari e Francesco Bragagni. I giudici (presidente Adriana Cosenza) hanno anche disposto un risarcimento di cinquantamila euro nei confronti della signora e di diecimila nei confronti della figlia (anche lei sottoposta a maltrattamenti). (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy