Oggi pomeriggio cominciano i lavori del Consiglio in un clima non sereno

È prevista per oggi pomeriggio alle 15 l’apertura dei lavori della lunga sessione consiliare con

all’ordine del giorno leggi importantissime per i risvolti internazionali (ad esempio
Moneyval

e

controllo attività economiche).
Due ombre incombono sui lavori del Consiglio:

il sequestro del danaro

in trasferimento dalla sede della Banca d’Italia di Forlì alla sede della Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino e la

ventilata crisi di governo

quasi annunciata ieri da Tito Masi, Segretario di Stato all’Industria in conferenza stampa.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy