Pdcs su Compro-Oro: doveroso rispetto per le istituzioni

Il contenuto del recente comunicato dell’azienda Titan Gold Spa, apparso sul quotidiano La Tribuna venerdì scorso, contiene un attacco diretto alle Istituzioni sammarinesi e, in particolare, ad alcuni Consiglieri della Repubblica, che hanno chiesto legittime chiarificazioni a proposito della suddetta attività. 

Riguardo a quanto accaduto, il Partito Democratico Cristiano Sammarinese desidera ribadire il doveroso rispetto delle Istituzioni del nostro Paese da parte di tutti i residenti in territorio, ed esprime la propria solidarietà ai membri del Movimento Civico RETE.

Il sorgere sul nostro territorio di questo genere di attività che, avendo per oggetto la com-pravendita di metalli preziosi usati possono diventare un’ulteriore opportunità per la malavita or-ganizzata ed il riciclaggio di ingenti somme di denaro, pone il problema di un controllo adeguato al rischio e di una revisione sempre costante delle norme, nella piena tutela delle persone e del nostro Paese. 

A questo proposito, il PDCS sarà al fianco della Segreteria di Stato per l’Industria e l’Artigianato affinché sia presentata con urgenza una proposta di legge atta a regolamentare le modalità di acquisto dell’oro usato, come recentemente preannunciato dal Segretario Arzilli.

San Marino, 4 agosto 2013
L’Ufficio Stampa del PDCS

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy