Playoff regionali Eccellenza, il Victor San Marino cade a Castenaso nonostante una grande prova di cuore e carattere

Debutto davvero sfortunato per il Victor San Marino ai playoff regionali tra le seconde classificate dell’Eccellenza Emilia Romagna.

Allo stadio “Guerrino Negrini” di Castenaso, vince la formazione locale per 2-1. Il Castenaso sblocca la gara con Canova all’8’ del primo tempo; successivamente il Victor San Marino non demorde e riesce a pareggiare al 22’ della stessa frazione di gioco grazie alla rete di Zabre. I sammarinesi, nonostante un buon match disputato e diverse occasioni pericolose create, capitolano definitivamente al 33’ del secondo tempo a causa del gol di Nanetti.

Il Victor San Marino fa il suo debutto ai playoff regionali tra le seconde forze dell’Eccellenza Emilia Romagna nella tana del Castenaso, reduce dallo 0-0 esterno contro il Colorno, ma si ritrova con diverse assenze: Emiliano Pedrazzini, Alexander Carrer e Matteo Luvisi sono tutti e tre alle prese con un serio infortunio, mentre Nicola Greco e Lorenzo Pastorelli sono squalificati per una giornata. Formazione, dunque, da reinventare per l’allenatore dei biancazzurri, Gianni D’Amore: capitan Barone diventa difensore centrale per una gara, mentre Guglielmi, Santoni e Albonetti ricoprono rispettivamente il ruolo di terzino destro,  mezzala sinistra e playmaker davanti alla difesa. Inoltre, tornano titolari dal 1’ anche Zabre in attacco e Gaudenzi come trequartista.

Dopo 8 minuti dall’avvio della partita, purtroppo, i sammarinesi passano in svantaggio alla prima occasione creata dagli avversari: Albonetti sbaglia il passaggio per un compagno, Jammeh conquista palla e la serve a Canova, che poi si presenta a tu per tu con Pazzini e riesce a gonfiare la rete. Inizia in salita, dunque, la partita per il Victor San Marino allo stadio “Guerrino Negrini” di Castenaso (Bologna).

All’11 del primo tempo il Victor San Marino ha tra le mani una grande opportunità per pareggiare, ma Santoni,  situato a due passi dalla porta difesa da Aversa, incorna incredibilmente fuori nonostante il pallone messo in mezzo splendidamente da capitan Barone su calcio d’angolo.

Al 17’ emerge per il Castenaso una doppia chance per raddoppiare: Pazzini in uscita respinge il tiro ravvicinato di Tedeschi, ma l’azione non è ancora terminata perché c’è un tentativo da parte di Nanetti, che manda fuori di poco. Grosso rischio per capitan Barone e compagni.

Al 22’, per fortuna, gli uomini di mister D’Amore riescono a siglare il gol del pareggio: traversone basso di Boccioletti dalla sinistra e tocco di Zabre sotto porta, tanto leggero quanto efficace per trafiggere Aversa sul proprio palo. Quarto gol per l’attaccante del Victor San Marino, il 2° consecutivo dopo quello messo a segno il 24 aprile scorso a Russi che è valso al club sammarinese lo storico accesso ai playoff regionali tra le seconde classificate dell’Eccellenza Emilia Romagna.

Al 33’ i padroni di casa sfiorano il gol del 2-1 in due occasioni ravvicinate tra di loro, ma sia il tiro a giro di Nanetti dal limite dell’area che il tiro al volo di Canova dentro l’area avversaria non inquadrano lo specchio della porta biancazzurra.

Al 38’ anche il Victor San Marino va molto vicino alla rete del vantaggio: cross di Boccioletti dalla sinistra e destro al volo di Ambrosini da posizione molto defilata, Aversa sventa la minaccia parando sulla linea di porta.

Due minuti dopo, è ancora il team sammarinese a rendersi pericoloso dalle parti di Aversa: capitan Barone batte una punizione poco oltre la metà campo avversaria, il pallone arriva a Guglielmi che prova a segnare di testa, ma il pallone finisce di pochissimo sopra la traversa.

Al 42’ capitan Barone prova a portare avanti di una rete il Victor San Marino, ma il suo destro dalla distanza termina molto lontano dalla porta del Castenaso.

Al 44’ Mekhchane entra nell’area biancazzurra a gran velocità e sfodera un sinistro molto insidioso, Pazzini c’è e respinge alla grande. Evitato, dunque, il gol del 2-1 della formazione locale.

Pochi istanti dopo Gaudenzi riceve il pallone su cross di Santoni dalla sinistra e sferra un gran destro, ma Aversa riesce ad evitare la rete rifugiandosi in corner. Victor San Marino a un passo dalla rete del vantaggio.

Il primo tempo al “Negrini” di Castenaso tra il Castenaso e il Victor San Marino termina in parità: è 1-1 dopo il duplice fischio dell’arbitro; Zabre riporta in partita i sammarinesi con un suo gol al 22’ dopo il vantaggio iniziale degli emiliani all’8’ firmato da Canova.

Inizia la ripresa e al 4’ sia Jammeh che Colli, nel giro di pochi secondi, provano a portare in vantaggio il Castenaso, ma entrambe le conclusioni non centrano lo specchio della porta del Victor San Marino.

Al 6’ il Victor San Marino va all’attacco per rispondere alla precedente doppia occasione da rete della formazione emiliana: corner di Boccioletti e colpo di testa di Zabre, la palla finisce di un niente sopra la traversa.

Al 13’ quasi gol degli uomini di mister D’Amore: Gaudenzi, a pochi passi dalla porta del Castenaso, getta alle ortiche la gigantesca opportunità di portare il Victor San Marino avanti di una rete sparando addosso ad Aversa nonostante il “cioccolatino” ricevuto da Santoni. Sui volti di giocatori, staff tecnico, dirigenti e tifosi del club sammarinese si legge benissimo tutta la loro amarezza per l’occasione clamorosamente mancata dal giovane trequartista biancazzurro.

Al “Negrini” di Castenaso, nei minuti successivi, regna l’equilibrio tra il Castenaso e il Victor San Marino, che viene poi però spezzato dai granata al 33’ con il gol del 2-1 firmato da Nanetti, il cui sinistro da fuori, purtroppo, non lascia scampo a Pazzini.

Al 38’ la formazione locale potrebbe persino calare il tris con Jammeh, ma quest’ultimo viene fermato brillantemente in uscita dall’estremo difensore del Victor San Marino.

I sammarinesi provano in tutte le maniere a segnare almeno il gol del 2-2 nella parte finale del match, per evitare di tornare a casa con 0 punti, ma ogni loro sortita offensiva si rivela inefficace.

Dopo 5 minuti di recupero concessi dall’arbitro, finisce la partita: il Victor San Marino, sebbene abbia sfoggiato una buona prestazione collettiva al suo debutto agli spareggi dell’Eccellenza Emilia Romagna, esce sconfitto dal “Negrini” di Castenaso per 2-1.

Capitan Barone e compagni avranno pochi giorni a propria disposizione per smaltire la delusione e ritrovare la motivazione in vista della partita casalinga di domenica prossima contro il Colorno (calcio d’inizio ore 16.30). La dirigenza biancazzurra invita tutti i tifosi ad essere presenti l’8 maggio 2022 al San Marino Stadium di Serravalle per dare un importante sostegno alla squadra allenata da D’Amore.

Castenaso-Victor San Marino 2-1 (fine primo tempo: 1-1)

Marcatori: 8’ pt Canova, 22’ pt Zabre, 33’ st Nanetti.

Castenaso: Aversa; Monducci, De Brasi (40’ pt Veronese), Bergamino, Mekhchane; Colli, Carofiglio; Jammeh, Canova, Nanetti; Tedeschi (32’ st Petrullo). Panchina: Cinelli, Camisotti, Bruni, Bassoli, Greco, Maroncelli, Pignatelli. All.: Gelli.

Victor San Marino: Pazzini; Guglielmi, De Queiroz, Barone, Boccioletti; Morelli (18’ st Michelucci), Albonetti, Santoni; Gaudenzi (29’ st Sapori); Ambrosini, Zabre. Panchina: Battistini, Cola, Rosti, Carrer, Del Prete. All.: D’Amore.

Arbitro: Mozzillo (Reggio Emilia).

Ammoniti: Morelli, Boccioletti, Pazzini.

Risultati delle prime due giornate del triangolare playoff: domenica 1° maggio 2022 Colorno-Castenaso 0-0; mercoledì 4 maggio 2022 Castenaso-Victor San Marino 2-1.

Classifica del triangolare playoff dopo due giornate: Castenaso 4, Colorno 1, Victor San Marino 0.

Calendario delle prossime partite del triangolare playoff: domenica 8 maggio 2022 Victor San Marino-Colorno; mercoledì 11 maggio 2022 Castenaso-Colorno; domenica 15 maggio 2022 Victor San Marino-Castenaso; domenica 22 maggio 2022 Colorno-Victor San Marino.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy