Precisazioni sulla Cooperativa Sociale Involo

Precisazioni sulla Cooperativa Sociale Involo

In riferimento all’articolo del giornale “Toc Toc” di Rf (Repubblica futura) sui lavoratori con disabilità, come Cooperativa Sociale Involo ci sentiamo in dovere di specificare alcuni aspetti per noi fondamentali. In questi sette anni di esperienza la nostra cooperativa sociale, unica cooperativa di questo genere in Repubblica, ha ricevuto da tutti i governi passati (potremmo quindi considerare quasi tutti i partiti, anche Rf) complimenti e lodi, la disponibilità al dialogo, ma di sostegno concreto ai problemi, poco o nulla. Le difficoltà di una legge incompleta, di un appalto riservato mai assegnato, se si escludono due appalti estivi del verde che in alternativa sarebbero stati assegnati ad aziende italiane, sono una piccola parte degli argomenti più volte presentati alla politica. Vorremmo specificare che la cooperativa Involo non è un centro riabilitativo come l’Atelier o il Colore del Grano, non è la soluzione ai problemi dell’inclusione lavorativa delle persone con disabilità!

La cooperativa sociale è uno strumento utile all’inclusione lavorativa, mostratosi efficace per ormai un centinaio di persone, qualche decina di famiglie, che i Servizi Sociali hanno utilizzato per includere persone svantaggiate, soggetti con difficoltà, anche momentanee, ad entrare dalla porta principale del mondo del lavoro.

Lavoro che per queste donne e uomini è il mezzo con il quale migliorare la propria condizione psico-sociale in un ambiente capace di valorizzare prima l’essere umano e poi il fatturato…! Perché va sottolineato come la cooperativa sociale sia a tutti gli effetti una azienda privata, nonostante svolga un ruolo sociale molto importante. Addirittura molte persone pensano che sia un servizio pubblico o qualcosa di simile, ma non è così!

La Cooperativa Sociale Involo si sostiene grazie alla collaborazione con le più grandi aziende sammarinesi private. Noi di “Involo” aiutiamo le persone che lavorano in cooperativa a costruire una solida identità di lavoratore, conseguire le giuste esperienze per entrare o rientrare nel mondo lavorativo attraverso l’inserimento finale in altre aziende del territorio! Mentre allo Stato offriamo il nostro sostegno nel trasformare un “costo” in una “risorsa”!

La Cooperativa Sociale Involo in tutti questi anni si è sentita vittima spesso della paura di ciò che non si conosce limitando la crescita di interessanti progetti, oppure oppressa da soggetti dalle conoscenze assolute e dalla soluzione a tutti i problemi…

Concludo con un appello a tutta la politica, cioè quello di credere realmente nei progetti sociali, nel terzo settore, lasciare da parte le tante parole, e rimboccarsi le maniche! Più che mai la politica deve essere concreta, in un momento difficile come quello odierno, ci vuole unione di intenti, poche parole al vento da parte di tutti, ma molti fatti!

 

Cooperativa Sociale Involo

 

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy