Premiazione Smacsiconcorso

Sono stati consegnati questa mattina, a Palazzo Begni, i due premi finali dello “Smacsiconcorso”. Una vincita ancora una volta al femminile; la fortuna anche quest’anno ha infatti bussato alla porta di due signore sammarinesi: Gabriella Biordi di Borgo Maggiore, che si è aggiudicata il primo premio di 10.000 Euro, e Maria Cristina Felici di Acquaviva, la cui SmaC Card è stata associata al premio da 5.000 Euro. I nominativi erano stati estratti lo scorso 22 febbraio, alla presenza di un notaio dell’Avvocatura dello Stato, fra tutti coloro che nel periodo dicembre 2010 – febbraio 2011 avevano utilizzato la Card per le proprie spese in almeno 5 categorie commerciali sulle 53 individuate.
Presente il Segretario di Stato alle Finanze, Pasquale Valentini, che ha voluto congratularsi con le fortunate vincitrici. La SMaC – ha detto Valentini – si conferma uno strumento utile per incentivare il consumo interno; l’auspicio è quello di potenziarlo, allargando il circuito con l’ingresso di nuovi esercenti per creare un sistema più forte, che offra sempre maggiori vantaggi a chi decide di spendere a San Marino e quindi di contribuire a risollevare la nostra economia.  
Il Coordinatore alle Finanze, Luca Beccari, e il Coordinatore al Turismo, Vito Testaj, alla presenza dei Rappresentanti delle Associazioni di categoria e delle Banche partners, hanno consegnato le speciali Gold Card pre-caricate alle due vincitrici, che nel ringraziare gli organizzatori del Concorso e gli esercenti che vi hanno aderito, hanno assicurato che continueranno a fare spese in Repubblica e che la loro vincita verrà condivisa in famiglia, accontentando anche i desideri di figli e nipoti.
I numeri del Concorso:
In aumento, rispetto allo scorso anno, i numeri del Concorso: in questi due mesi 12.412 titolari della Card hanno transato in 5 o più differenti settori commerciali, costituendo 28.002 serie aventi diritto a partecipare al concorso finale. La persona che ha strisciato più volte la tesserina magnetica ha composto 19 serie, mentre alcuni dei titolari hanno effettuato per la maggior parte ricariche giornaliere presso le Banche aderenti all’iniziativa.
Se raffrontate con le strisciate effettuate nello stesso periodo dell’anno precedente, le transazioni hanno subito un incremento significativo fra sconti e ricariche. Da una media giornaliera di 9.254 transazioni si è passati a 10.299, che significa un aumento del 11% circa, sia per effetto del Concorso, sia per l’emissione di nuove SmaC Card. E’ questo un risultato lusinghiero che, in un contesto economico ancora caratterizzato dalla crisi, rappresenta un segnale positivo e di buon auspicio.
Sempre nel periodo del “Concorso di Natale sono stati assegnati, tramite estrazione, ben 569 premi settimanali consistenti in buoni acquisto da 50 euro cadauno, per un valore complessivo di 27.500 euro, grazie anche al supporto delle Banche, degli esercenti e delle Associazioni di Categoria aderenti all’iniziativa nell’ambito del “Progetto San Marino Card”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy