Premio San Marino, Ente Cassa di Faetano, verso la assegnazione

Dopodomani si riunisce presso la sede dell’Ente Cassa di Faetano (Fondazione della Banca di San Marino) il comitato incaricato di assegnare Premio San Marino, seconda edizione.

Il Premio San Marino, prima edizione, è andato a: Padre Marcellino Claudio Forcellini – missionario in Congo da 40 anni – e il Prof. Luciano Maiani, fisico di fama internazionale.
Compongono il comitato:

– Mino Damato – giornalista televisivo e fondatore dell’associazione Bambini in Emergenza;
– Luigi E. Mattei – scultore e docente, autore di opere come la Porta Santa della Patriarcale Basilica di Santa Maria Maggiore in Roma e del ‘Corpo dell’Uomo della Sindone’ collocato al Museo della Sindone di Torino;
– Luca Erzegovesi: Professore ordinario di Economia degli intermediari finanziari e Finanza aziendale presso l’Università di Trento;
– Daniele Quadrelli: Direttore Generale della Federazione BCC dell’Emilia Romagna.
Il Premio San Marino è un riconoscimento pubblico dell’Ente Cassa di Faetano a favore dei cittadini sammarinesi che onorano la Repubblica e sono d’esempio per i giovani. Gli assegnatari del Premio figurano in un Libro d’Oro conservato presso l’Ente stesso.
Col Premio San Marino l’Ente Cassa di Faetano si propone di affermare e diffondere nella comunità sammarinese i valori umani e sociali, segnalando alla considerazione dei cittadini quelle personalità che per l’importanza delle iniziative e per la fama meritata si sono messi in luce nel campo del valore civile, delle lettere, delle scienze, delle arti, della tecnica, del lavoro o dello sport ed hanno acquisito significative benemerenze, onorando in modo straordinario il nome della Repubblica nel mondo.

Vedi comunicato ECF

Vedi Regolamento Premio San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy