Presentato ai Capitani Reggenti nuovo console Usa, signora Mary Ellen Countryman, a San Marino

E’ stata presentata ufficialmente questa mattina
ai Capitani Reggenti, Ernesto Benedettini e Assunta Meloni, la signora Mary Ellen Countryman, Console Generale degli Stati Uniti d’America presso la repubblica di San Marino. Il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Fiorenzo Stolfi, nel porgerle il benvenuto a San Marino ha ricordato le ottime relazioni bilaterali, recentemente potenziate dalla designazione dei rispettivi Ambasciatori ed ha espresso soddisfazione per la grande considerazione che gli Stati Uniti hanno sempre riservato al nostro Paese. “Le recenti disposizioni sammarinesi in materia di antiriciclaggio e di contrasto al finanziamento del terrorismo, nonché i numerosi accordi bilaterali di cooperazione economica e contro le doppie imposizioni sottoscritti con molti Paesi, rendono San Marino un Paese in grado di offrire possibilità di investimento sicure e concorrenziali” così ha detto Stolfi che ha poi ricordato la collaborazione ed il sostegno sammarinese agli Stati Uniti nell’ambito dei consessi internazionali.

Stolfi ha poi espresso la certezza che la grande Nazione americana, nella contingenza della crisi economica globale in atto, saprà esercitare un ruolo importante per ridisegnare un nuova architettura finanziaria che ci metta al riparo dall’attuale turbolenza dei mercati e delle borse.

Il Console Generale Countryman, nel portare alla Reggenza e al Governo sammarinese il saluto del Segretario di Stato Condoleeza Rice e dell’Ambasciatore Ronald P. Spogli, ha anch’essa sottolineato le ottime relazioni che sono “testimonianza vivente” della grande amicizia fra i due Paesi. Si è poi congratulata per il prestigioso risultato dell’inserimento sammarinese nella Lista del Patrimonio mondiale dell’Unesco, che premia la nostra tradizione e la nostra storia di democrazia.

Nel ricordare poi l’ottima collaborazione sul piano delle grandi Organizzazioni internazionali, il Console Generale degli Stati Uniti ha ribadito l’estrema importanza, nella lotta al terrorismo e nella ricerca degli equilibri, rivestita dal dialogo fra le culture e le religioni. A questo proposito ha voluto esprimere il grande apprezzamento degli Stati Uniti per l’impegno sammarinese a favore del dialogo, sia nell’ambito della Presidenza del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa che, più recentemente in quello delle Nazioni Unite.” Il riconoscimento di un grande Paese per questo lavoro che abbiamo svolto” ha commentato Stolfi “ ci incoraggia nell’impegno internazionale e ci conferma che il nostro Paese ha scelto la strada giusta”.

Alla presentazione dell’illustre Ospite hanno partecipato anche i Rappresentanti della Associazione di Amicizia San Marino –America, che da poco ha festeggiato i suoi trent’anni di attività.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy