Referendum a San Marino sui beni dello Stato. Ben oltre 500 firme

Il Comitato Promotore del referendum sull’alienazione dei beni dello Stato della Repubblica di San Marino, sostenuto dall’Associazione Micologica Sammarinese, ha raggiunto da tempo e superato quota 500 firme.

In sole cinque serate di raccolta firme, siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo, cosa mai successa prima; questo testimonia la grande voglia di partecipazione della gente, i cittadini erano infatti tutti abbastanza arrabbiati quando venivano a firmare. Lo scontento generale era palpabile, dimostrando, se c’era bisogno di una prova, che la voglia di esserci e di partecipare è ancora alta, alla faccia di chi dice che il popolo è succube e silenzioso perché ormai ha perso la speranza. Non è vero, la speranza nel cambiamento c’è ancora, sta covando sotto la cenere in attesa di divampare e dimostrare tutta la propria rabbia e il proprio scontento.

Vedi comunicato Comitato promotore

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy