Report Rai3 su San Marino, il ‘travisato di Bankitalia’

Diversi giornali danno molto rilievo alle dichiarazioni del ‘travisato di Bankitalia’ nella trasmissione ‘Il Re è Nero’ andata in onda ieri sera su Rai3.

In sostanza, secondo tale personaggio rimasto ignoto, la responsabilità di quanto da un anno e mezzo sta succedendo a San Marino riguardo alle banche (prima Re Nero ed ora Varano) è da attribuirsi alla Banca d’Italia. Chiara infatti la sua accusa: ‘Bankitalia proteggeva. Non c’è stata vigilanza, un po’ come nei casi Parmalat, Cirio, Antonveneta‘ (Corriere di Romagna).
Vengono in mente gli
ispettori di Banca d’Italia che preavvisano del sopralluogo la Banca di Credito e Risparmio di Romagna di Forlì (così che gli addetti hanno tutto il tempo per distruggere documenti compromettenti) all’inizio di Re Nero.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy