Riccione (Rn). Malata ai reni vince i mondiali di bacio. NQ di Rimini

Nuovo Quotidiano di Rimini: RICCIONE – Ieri la sfida all’Aquafan: ha partecipato una ventina di coppie da tutta l’Europa / Malata ai reni, con il marito vince i mondiali di bacio / Lia Blatti: “Ho voluto dimostrare che la vita va avanti nonostante la malattia”

RICCIONE – I Mondiali di bacio di Aquafan quest’anno li ha vinti una coppia che abita a poche decine di chilometri da Riccione. Ma Maurizio e Lia, sposati e con due figlie (Giada e Valentina), residenti a Maiolo, anche se non arrivano da lontano sono i migliori campioni che potesse avere Ike, l’International Kiss Event, la gara di bacio sott’acqua che festeggia quest’anno la 12esima edizione. Maurizio Marini e Lia Blatti hanno conquistato la finale con un tempo di 1 minuto e 27 secondi, il migliore delle fasi eliminatorie. Poi in finale hanno sbaragliato tutti facendo registrare il tempo di 1 minuto e 32 secondi. Un ottimo tempo, soprattutto perché Lia e Maurizio non sono concorrenti come gli altri. Lia è malata ai reni da quando aveva 18 anni (ora ne ha 36, mentre il marito Maurizio, carabiniere, va per i 41), da tre anni è costretta a sottoporsi alla dialisi ed è in attesa di un trapianto. “Ho voluto essere qui oggi alla gara per dimostrare che la vita va avanti nonostante la malattia. Il mio grave problema ai reni non mi ha impedito di avere delle figlie, di vivere una vita tutto sommato normale, e di venire qui ad Aquafan oggi a partecipare con mio marito alla gara di bacio sott’acqua”. Quello che Lia ha voluto mandare oggi è quindi “un messaggio di speranza a chi condivide con me questa malattia. Dico loro di farsi coraggio e non abbattersi”. (…)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy