Riccione (Rn). Maltrattamenti a scuola, scatta la raccolta firme per le telecamere negli asili. Corriere Romagna

Corriere Romagna: Telecamere negli asili, le mamme si mobilitano / Raccolta firme in tutta la provincia. E sit-in in piazza / L’avvocato Pier Paolo Poggi, della lista che sostiene Marzio Pecci candidato sindaco, mette a disposizione l’assistenza legale gratuita «a favore delle famiglie che hanno dovuto subire il verificarsi di tali gravissimi fatti»

RIMINI. Una raccolta firme per chiedere l’installazione di telecamere negli asili, la conferma di un sit-in in piazza Cavour “per difendere chi non si può difendere”. In riviera scatta la mobilitazione delle mamme dopo l’arresto della maestra 61enne per maltrattamenti nei confronti dei bambini di tre anni della sezione “Cuccioli ” dell’asilo Il Delfino di Rimini. Se immediatamente dopo l’arresto di Loredana Pacassoni, il vicesindaco di Rimini Gloria Lisi si era detta favorevole agli occhi elettronici, i genitori dei piccoli non hanno perso tempo ed hanno indetto una raccolta firme, sostenuta dal gruppo Facebook Mamme di Rimini. I punti raccolta si moltiplicano di ora in ora. E’ una vera e propria ondata di indignazione provocata dai gravissimi fatti accaduti all’asilo. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy