Riccione. Sedicenne morto per l’ecstasy: l’ultima dose presa al Cocorico’. Corriere Romagna

Andrea Rossini – Corriere Romagna: L’inchiesta. Oggi l’autopsia sul ragazzo di Città di Castello. I familiari: «Era la prima / L’ultima dose spacciata / Nel verbale dello spacciatore la verità nascosta.

Il ragazzo, neo diplomato nella scuola della vittima (lo stesso liceo classico frequentato da Monica Bellucci), ha ammesso di aver venduto due grammi di Mdma (la sigla scientifica della droga più comunemente nota come “ecstasy”) a Lamberto e ai suoi amici tra giovedì e venerdì, nella città umbra. Ha anche aggiunto, però, di aver procurato loro un’altra dose della stessa sostanza quando li ha incontrati nuovamente all’interno del locale, poco prima del malore fatale.

Gli investigatori, che stanno visionando i filmati, sono propensi a credere alla versione dell’indagato che sostiene di averla cercata e trovata tra altri giovani avventori presenti in discoteca. E’ caccia al fornitore sconosciuto.

«Vorrei essere morto io al posto di Lamberto» è lo sfogo del pusher diciannovenne. «Non sono uno spacciatore, eravamo amici, anche io ho assunto la stessa sostanza». (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy