Rimini. Abusivismo commerciale, maxi sequestro prodotti con marchi contraffatti. Corriere Romagna

Corriere di Romagna: Abusivismo commerciale primo maxi sequestro

RIMINI. Maxi sequestro di prodotti con marchi contraffatti. A metà marzo la polizia municipale ha scoperto un laboratorio dove venivano effettuate stampe su tela, su ceramica e su tessuti. La titolare della ditta, una donna di nazionalità ucraina e il figlio, scaricavano immagini da internet e le stampavano su capi di abbigliamento, cuscini, tazze e gadget. Le immagini più riprodotte erano quelle della Walt Disney (Violetta) e delle maggiori squadre di calcio italiane. Sono stati sequestrati 1.890 oggetti con marchi contraffatti e quasi 7mila pronti per essere stampati. In un magazzino al Gross sono stati sequestrati altri 4.500capi di abbigliamento e gadget con i simboli e i marchi delle squadre di calcio Milan, Inter, Juventus.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy