Rimini: Arrestato commerciante serbo rapinatore di case

Venerdì scorso, i carabinieri del Reparto operativo di Rimini sono andati a bussare alla porta di casa di un 37enne commerciante serbo per arrestarlo, esibendo un mandato di cattura internazionale, con tanto di estradizione, con le accuse di furto e di rapina aggravata.
L’uomo vive qui a Rimini da 13 anni, ha sposato una riminese e ha due figli, ma questi ultimi, a quanto pare, non erano a conoscenza del suo passato da rapinatore di case; egli “agiva con altri due complici e tutti e tre si travestivano da poliziotti”, secondo gli inquirenti serbi.
Giovedì prossimo, l’uomo, nel frattempo rinchiuso ai “Casetti”, dovrà comparire alla Corte d’Appello di Bologna davanti ai giudici, che decideranno se concedere o meno l’estradizione.

Fonte: Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy