Rimini: arrestato un ultrà del Rimini 1912

(da “La Voce di Rimini”) Ieri mattina è finito in manette Thomas Costantini, arrestato dalla Digos e dai carabinieri riminesi con l’accusa di aver preso parte agli scontri durante l’amichevole Rimini 1912-Riccione al “Romeo Neri”.

L’arresto del 21enne riminese è scattato in esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip Fiorella Casadei, su richiesta del pm Davide Ercolani.

I sospetti sul ragazzo sono scattati per le evidenti tracce di sangue presenti nella t-shirt.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy