Rimini: Borgo Sant’Andrea è sulla strada giusta per il rilancio

CNA Commercio e Turismo, riguardo la situazione di Borgo Sant’Andrea a Rimini, è stata coinvolta nella discussione aperta con l’Amministrazione Comunale intorno alla riprogettazione e al rilancio del quartiere, riscontrando la piena condivisione sulla strategicità dell’area (sia per l’attiguità con il Centro Storico, che per il suo ruolo di congiunzione con la nuova struttura del Palas e le sue pertinenze).

Il dialogo con l’Amministrazione comunale prosegue sulla strada giusta, avendo trovato ascolto rispetto alle istanze sollevate e constatando convergenza di vedute sulle oggettive difficoltà di cui soffre l’area, tanto più in un periodo di crisi come questo.

Per modalità e contenuti, si tratta di un percorso nuovo, che convince la categoria economica riminese.

Il confronto con tutti gli operatori, l’apertura alle loro proposte di cambiamento, i contributi che arriveranno per apportare ulteriori modifiche, sono tutti elementi positivi di un progetto che contiene un’idea-guida peculiare, non volendosi ridurre a qualche intervento di ordinaria manutenzione.

Da questo punto di vista, è significativo e apprezzabile il coinvolgimento di Giovanni Tiboni, incaricato dal Sindaco di coordinare gli spunti emersi e dar loro il dovuto spessore.

Nell’apprezzare la correttezza dell’impostazione, CNA.COM proseguirà nel lavoro intrapreso, peraltro apprezzato dalla maggioranza degli operatori economici, insieme ai quali si terrà aperto il confronto con la comune volontà di rigenerare il Borgo fornendo le migliori condizioni di sviluppo alle tante qualità e capacità che ha sempre espresso e ancor più saprà esprimere in futuro.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy