Rimini. Comune in bolletta, tira la cinghia, anche sulle biro. Corriere Romagna

Rimini. Comune in bolletta, tira la cinghia, anche sulle biro. Corriere Romagna

Simone Mascia – Corriere Romagna: Dall’economato diga per arginare le richieste. E “prontuari” sul risparmio: carta da stampare fronte-retro e cestini da svuotare sempre. Brasini: «Soldi fondamentali» /
Dalle biro alle pulizie, il Comune taglia /
Scure su cancelleria, posta e turni per tirare a lucido gli uffici: risparmio da 1 milione mezzo

 

RIMINI. Passare dall’ufficio economato del Comune è diventata impresa ardua. Chiedere a uno qualsiasi degli uffici per avere la conferma. Una diga si è alzata per ponderare e arginare il fiume di richieste. Dalle biro alle pulizie in consiglio comunale o nella stanza del sindaco, dai blocchetti per le multe per i vigili alle spese di rappresentanza, passando per le missioni dei dipendenti, a sostituzione delle divise degli uscieri o delle lampadine. L’elenco è sterminato. «Tutte spese controllate, capitolo per capitolo, e tagliate in modo netto».
I risultati raggiunti parlano di cifre a sei zeri: 1 milione e 571mila euro di risparmio rispetto al 2011. «Soldi che in questo periodo sono fondamentali come non mai», spiega l’assessore al
Bilancio
Gianluca Brasini. A cominciare dalle uscite riguardanti le “micro spese”, dove la riduzione è stata di 202mila euro (da 2 milioni e 523mila a 2 milioni 321mila).
(…)

 

 


Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy