Rimini: Daniele Susini nuovo presidente dell’Anpi

Momento
storico per l’Anpi provinciale di Rimini.

Per
la prima volta dalla sua fondazione nel 1944, l’Anpi ha un presidente non
partigiano.

Al
termine del congresso provinciale, che si è svolto sabato 19 febbraio, è stato
eletto all’unanimità l’antifascista Daniele Susini come nuovo presidente
dell’Associazione Partigiani.

I
nuovi vicepresidenti saranno Giusy Delvecchio, Elisabetta Raschi e Agnese
Coccioletti.

Durante
tutta l’assise congressuale, i nuovi dirigenti non hanno mai fatto mancare
citazioni della loro stima, riconoscenza, affetto ed esempio ai Partigiani
presenti al congresso come Brolli, Schiavoncini, Bronzetti e Trappoli e a
coloro che negli anni scorsi hanno segnato la via dell’Anpi di Rimini ovvero
Vitali, Castelvestro, Mascia e Biagini.

L’Anpi
 in questi anni ha raddoppiato i propri iscritti in provincia, quest’opera
di diffusione non si ferma anzi, a breve, saranno aperte nuove sedi visto le
richieste che arrivano dai territori locali di avere nei propri comuni sedi
dell’Anpi come punto di riferimento democratico e valoriale.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy