Rimini: Denunciata nomade per furto di energia elettrica

(da “Corriere di Romagna”) Nei giorni scorsi una donna nomade si riforniva abusivamente di energia elettrica ai danni di una centralina dell’Enel.

I carabinieri sono intervenuti e l’hanno denunciata per furto aggravato.

La zingara, anzichè usare solo un kilowatt come era previsto nel contratto, usufruiva di circa 6 kilowatt nel campo nomadi di Vergiano alimentando la sua roulotte.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy