Rimini. Droga e ansiolitici: morte cerebrale per Piergiorgio, lo studente di medicina. Il Carlino

Il Resto del Carlino: A dare l’allarme è stato uno dei ragazzi che divideva la casa con lui, il giovane non rispondeva più / Lo studente è stato subito ricoverato in rianimazione al Sant’Orsola dove è stata dichiarata la morte cerebrale / Piergiorgio non ce l’ ha fatta: fatale il mix di droga e farmaci / Morto lo studente 19enne: Verucchio sconvolta

RIMINI. Il suo cuore non ha retto. Un cocktail micidiale di droga, alcol e ansiolitici è stato fatale a Piergiorgio Lorenzetti, il 19enne originario di Verrucchio, che ieri è morto in seguito a una sospetta overdose, dopo che giovedì era stato ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ ospedale Sant’ Orsola di Bologna. Il ragazzo, iscritto al primo anno di medicina giovedì mattina era stato trovato privo di sensi da un coinquilino. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy