Rimini: Due colpi di fucile contro auto di un pensionato 62enne

Due colpi sparati con un fucile di piccolo calibro contro l’auto di un pensionato riminese 62enne.

E’ stato lui stesso, ieri mattina, a chiamare i carabinieri che sono accorsi in via Rosaspina dove era parcheggiata la vettura del pensionato nonché presidente di un’associazione cattolica di volontariato.

I gendarmi hanno subito avviato un’indagine chiedendo al 62enne se avesse litigato con un vicino, avesse avuto un diverbio per una precedenza o avesse avuto questioni di eredità.

Il fatto che accanto ci fosse parcheggiato il pulmino dell’associazione farebbe escludere che fosse quest’ultima la destinataria dei proiettili.

L’uomo ha assicurato di non aver subito minacce, né tantomeno richieste estorsive.

Fonte: “Il Resto del Carlino”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy