Rimini: Due rapinatori milanesi arrestati dopo folle inseguimento

Ieri pomeriggio i carabinieri, dopo un lungo inseguimento, sono riusciti ad arrestare 2 rapinatori.

Il 47enne Davide Alfredo Faccini e il 45enne Dario Fortini, entrambi milanesi, sono finiti entrambi in manette.

Uno dei due era entrato nella Banca Malatestiana, situata in via San Salvador a Torre Pedrera, mentre l’altro aspettava a bordo di una Y10 rossa.

Il malvivente, col volto coperto, ha minacciato il cassiere con un taglierino per farsi consegnare i soldi in cassa ma è scappato subito non appena ha visto passare un’auto della polizia.

Gli agenti hanno notato la Y10 rossa e l’hanno inseguita per chilometri e chilometri.

I delinquenti hanno accelerato a tutto gas per sfuggire ai poliziotti ma, all’incrocio con via della Gazzella, hanno tamponato un’Audi A6 ferma al semaforo rosso.

Le forze dell’ordine hanno prima bloccato l’auto dei ladri impedendogli di fuggire e poi li ha ammanettati.

I passeggeri dell’Audi A6 fortunatamente non sono rimasti feriti.

Su Fortini pende un ordine di custodia cautelare per rapina a mano armata con obbligo di firma: si pensa che i 2 furfanti siano gli autori del furto messo a segno ieri mattina al distributore Esso di via della Repubblica.

Nell’auto sono stati trovati dagli agenti, oltre al taglierino e a una pistola, 2mila euro in contanti (corrispondenti alla cifra rubata al distributore).

Fonte: “Il Corriere di Romagna”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy