Rimini. Espulso, aggredisce l’arbitro 18enne. Arrivata la maxi squalifica: tre anni

Thomas Polidori: «So di aver fatto qualcosa di sbagliato, ma gli ho solo fatto saltare via il fischietto»

ENRICO CHIAVEGATTI. «So di aver fatto qualcosa di sbagliato, che non ha giustificazioni. Ma tre anni di squalifica non me li aspettavo, sono veramente troppi. È davvero una punizione esagerata, perché io l’arbitro non l’ho picchiato». Thomas Polidori è il 26enne difensore del Maiolo, squadra del girone B del campionato di Terza categoria, che sabato scorso durante il match interno contro il San Carlo, sul risultato di 1-0 per gli ospiti, quando l’arbitro dopo un fallo al minuto 34 del primo tempo gli ha sventolato sotto il naso il cartellino rosso, lo ha aggredito. (…)

Articolo tratto dal Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy