Rimini: Furto alle Befane, 2 ragazzine finiscono nei guai

Sabato pomeriggio al negozio Cisalfa, che è situato all’interno del centro commerciale “Le Befane” di Rimini, due ragazzine sono state fermate dalla vigilanza.

Le 2 minorenni, dopo aver rubato una piastra per capelli dal negozio di elettronica “Marco Polo”, aveva provato a fare razzia di abbigliamento sportivo.

A fermarle ci ha pensato il dispositivo antitaccheggio.

Il bottino era costituito da tute sportive e pantaloni: tutta la merce rubata è stata pagata dai genitori che sono stati chiamati in caserma.

I negozianti hanno preferito non denunciare le 2 teenager dando loro la possibilità di redimersi.

Fonte: “Il Corriere di Romagna”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy