Rimini. Il sindaco di Monte Colombo finisce in carcere. Altarimini

Altarimini: Sindaco Monte Colombo dai domiciliari al carcere: ‘Ha provato ad alterare le prove’

RIMINI. Strascichi giudiziari per l’ex sindaco di Monte Colombo, Eugenio Fiorini, accusato di abuso d’ufficio e falso ideologico. Ad un mese dall’accusa e dagli arresti domiciliari, il Gip ha disposto lunedì la detenzione in carcere di Fiorini per la sua spiccata pericolosità e la possibilità di trasgredire la restrizione, alterando così a suo favore il quadro probatorio. 

Fiorini ha infatti effettuato numerose telefonate a persone di sua fiducia per riuscire a consultare fascicoli custoditi in comune (…).

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy