Rimini. In cineteca serata Social Dreaming

RIMINI. Giovedì 28 aprile, alle ore 21, in Cineteca serata di Social Dreaming a partire dalla visione di alcuni cortometraggi. Conduce Gabriele Giorgetti, psichiatra e psicoterapeuta.

Il Social Dreaming (sognare sociale/sognare insieme) è una tecnica psicoanalitica di condivisione di sogni e libere associazioni utile per comprendere ed esperire emotivamente un dato contesto sociale. Nata in Inghilterra al fine degli anni Settanta dalle ricerche di un gruppo di studiosi, coordinati dal socioanalista Gordon W. Lawrence, indaga ed esplora i sogni in un’ottica sociale e non più solo individuale come avviene nel modo più classico della psicoanalisi.

Da qualche anno il Social Dreaming è associato alla proiezione di film o di sequenze di film, quale strumento facilitatore sia dell’attività onirica sia “dell’attitudine a pensare e a comunicare a vari livelli senza opinioni precostituite, per consentire un’autentica riscrittura della pellicola a più voci” (Giancarlo Stoccoro).

Al termine della visione di alcuni cortometraggi, Gabriele Giorgetti, psichiatra e psicoterapeuta, condurrà gli spettatori in questa prima esperienza riminese di Social Dreaming applicato al cinema. 

[c.s. Cineteca Comunale]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy