Rimini. L’aeroporto Fellini riapre il 1° aprile. Corriere Romagna

Corriere Romagna: L’Enac autorizza l’occupazione anticipata. Primo volo in arrivo da Mosca alle 16. Cagnoni: «Investirei su rotte importanti» / L’aeroporto riapre il primo aprile / L’amministratore Corbucci: «Ci aspettano 30 anni di progetti ambiziosi»

RIMINI. Non sarà un pesce d’aprile. Per l’aeroporto dovrebbe infatti essere la volta buona: mercoledì primo aprile riapre ufficialmente lo scalo di Miramare. Il primo ad atterrare sarà un volo della Transaero proveniente da Mosca: partenza alle 13.25 e arrivo a Rimini alle 16.

La situazione si è definitivamente sbloccata ieri pomeriggio quando AiRiminum ha ricevuto dall’Enac il decreto per l’occupazione anticipata del Fellini. Il documento è stato firmato dal direttore generale Alessio Quaranta «nelle more dell’emanazione del decreto interministeriale per l’affidamento della gestione totale dell’aeroporto firmato dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e dal ministro dell’Economia e delle Finanze». Anche se manca dunque il via libera definitivo del ministero (che a questo punto pare solo un pro forma), l’Enac autorizza AiRiminum «alla temporanea detenzione ed uso dei beni rientranti nel sedime dell’aeroporto di Rimini». (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy