Rimini. Muore a 10 anni. ‘Mai sofferto di malattie’

Corriere Romagna Rimini: Tragedia sotto gli occhi della mamma / Muore a dieci anni durante la lezione di danza «Mai sofferto di malattie»: disposta l’autopsia / La vittima, Chiara Talacci, venerdì sera colta da un malore fatale mentre si allenava in una palestra di via Beltrame La città si stringe al dolore dei familiari: stasera il rosario nella chiesa di San Raffaele. Il fratello: «Addio sorellina» 

 Se ne è andata sotto gli occhi
della mamma, e con lei i
sogni di bambina con un’estate
e una vita davanti
a sé. Chiara Talacci, ragazzina
riminese di dieci
anni (avrebbe spento undici
candeline il prossimo
25 giugno), colta da
malore durante una lezione
di ballo moderno, ha
perso conoscenza ed è
morta, nonostante i tentativi
di rianimarla.
La tragedia. La tragedia
si è consumata in una delle
sale del Centro Danza
Futura di via Beltrame,
venerdì scorso attorno alle
19.30. La seduta di allenamento
delle giovanissime
ballerine era
quasi finita, i genitori in
attesa, a sbirciare dietro
la porta. Anche la mamma
di Chiara era già arrivata
in palestra per riprendersi
la bambina, come
tante altre volte. All’improvviso
le grida
hanno sovrastato la musica
h i p – h o p. Secondo le
testimonianze la piccola
si è accasciata improvvisamente
a terra, durante
un esercizio coreografico
che prevedeva il piegamento
delle ginocchia.
Non una caduta di quelle
che possono capitare sul
par quet. Le insegnanti
hanno percepito subito la
gravita della situazione.
(…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy