Rimini. Muore dopo una colonscopia, il marito chiede giustizia. Il Resto del Carlino

Grazia Buscaglia – Il Resto del Carlino: «Adesso voglio giustizia, ma lei non tornerà più» / La moglie muore dopo una colonscopia: il racconto di Cecchetti

RIMINI. Le hanno perforato l’intestino durante una rettocolonscopia, eseguita mentre la donna si trovava ricoverata all’ospedale Infermi di Rimini. Lei, Gabriella Fabbri in Cecchetti, una bella settantenne, è morta dopo quaranta giorni, nonostante un intervento chirurgico e dopo atroci sofferenze. (…)

La famiglia ha presentato denuncia per omicidio colposo e lesioni personali e la Procura ha aperto un’inchiesta. Al momento nessuno medico è stato iscritto nel registro degli indagati.

(…) Intanto la famiglia attende di sapere. La loro vita si è fermata il 6 gennaio scorso. Per tutti parla Roberto Cecchetti, il marito di Gabriella. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy