Rimini: Parrucchiere ubriaco finisce in manette

(da “La Voce di Rimini”) Dopo esser risultato positivo all’alcol-test, un parrucchiere riminese 42enne ha perso la testa e ha cominciato ad insultare, spintonare e prendere a calci i carabinieri che gli hanno effettuato il controllo.

L’uomo è finito in manette ed è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni, ingiurie e guida in stato di ubriachezza.

Ieri mattina in tribunale il parrucchiere ha patteggiato la pena, sospesa, di un anno ed è tornato in libertà.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy