Rimini Riccione. Rissa in discoteca, accoltellato alla schiena

Corriere Romagna Rimini: La paura dopo il pestaggio. Lite misteriosa.
Picchiato da quattro persone non
spiega le ragioni della lite scoppiata
nel locale e proseguita nel
parcheggio. Prognosi “fortunata”:
se la caverà in 15 giorni / Rissa in discoteca, accoltellato alla schiena /
L’uomo si accorge di essere stato ferito solo al pronto soccorso, ma non denuncia gli aggressori.
Il trentenne pestato: «Hanno detto di essere camorristi, non voglio ritrovarmi in guai peggiori»

RICCIONE. Una lesione da arma da
taglio alla schiena, provocata da una
bottiglia rotta o molto più probabilmente
dalla lama di un coltello, affondata
nella concitazione della lite, o
meglio del pestaggio. Il ferito, però,
aggredito in discoteca per motivi ancora
sconosciuti, una volta compreso
che comunque gli era andata bene,
non ha sporto denuncia
. (…) I militari hanno bloccato
i picchiatori, ma la
“v itt ima ”, una volta in
salvo, ha deciso di non
precedere nei confronti
dei quattro che comunque
sono stati identificati
e saranno sottoposti a
ulteriori accertamenti.
Il trentenne, che è ospite
di un amico a Riccione
insieme alla propria
fidanzata, si è accorto
solo una volta in ospedale
di essere stato
accoltellato alla schiena.
«Non mi ero accorto,
non saprei dire chi sia
stato». Il confortante referto
medico, appena
quindici giorni di prognosi,
lo ha evidentemente
rassicurato e la
sua intenzione è quella
di non procurarsi altri
guai. Ai carabinieri che
lo invitavano a querelare
gli aggressori, infatti,
ha opposto un educato
rifiuto
.

(…)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy