Rimini: Rischiano lo stipendio anche 1.300 dipendenti comunali

(da “Il Corriere di Romagna”) Anche i 1.300 dipendenti comunali, oltre ai dipendenti della Polizia Municipale, rischiano i loro stipendi a favore del recupero di circa 2 milioni e 300mila euro da parte del ministero del Tesoro.

Il Comune di Rimini versò erroneamente a fine mese ad ogni dipendente, per 5 anni, un totale di 2 milioni e 600mila euro e tutto ciò fu scoperto durante un’ispezione del Ministero che ora pretende la restituzione dei soldi.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy