Rimini: Sigep 2012, i ragazzi di “Non ConGelateci il Sorriso” in giuria

Una gustosa esperienza tutta da raccontare, quella al SIGEP, per i ragazzi impegnati in “Non ConGelateci il sorriso”, che fino a mercoledì partecipano al “Laboratorio delle idee: favole per tutti i gusti” organizzato dai Maestri della Gelateria Italiana in collaborazione con la Scuola Italiana di Gelateria.


Ogni mattina infatti, dal 21 al 25 gennaio, una delle Scuole coinvolte nell’edizione 2011/2012 del progetto è ospite del Laboratorio per ascoltare racconti sul gelato tratti dai libri di autori di primo piano nella narrativa per ragazzi, imparare come si fa il gelato e assaggiare i “Gusti delle favole” creati dalle squadre dei gelatieri concorrenti.

E votare il gusto che piace di più.


Un’esperienza che vuole offrire ai ragazzi di “Non ConGelateci il sorriso” suggestioni e narrazioni buone come l’amicizia e il gelato per inventare racconti insieme alle loro insegnanti.

Queste le favole: “LA MUCCA MOKA e LA SCUOLA DI GELATO” di Agostino Traini, narrata dallo scrittore Stefano Bordiglioni, “IL PALAZZO DI GELATO” da “Favole al telefono” di Gianni Rodari, presentato da Elisa Mazzola e “PROSPERO E L’ESAGGELATO”, con lettura animata direttamente dall’autore, Pino Pace.


“Non ConGelateci il sorriso” è il progetto di prevenzione del bullismo tra i bambini e gli adolescenti della nostra provincia realizzato da CNA Rimini e Confartigianato Rimini, con la collaborazione dell’Università di Bologna, della Provincia di Rimini, della Camera di Commercio, della Fondazione CARIM e di Rimini Fiera – Sigep, con il sostegno di Mo.Ca. S.p.A., che mette in rete anche nella V edizione le gelaterie artigianali, la scuola e le famiglie della nostra provincia.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy