Rimini. Tragedia Via Coriano: indagato l’amico alla guida. Corriere Romagna

Rimini. Tragedia Via Coriano: indagato l’amico alla guida. Corriere Romagna

Patrizia M. Lancellotti – Corriere Romagna: Morte del 19enne, indagato l’amico alla guida /
Il 23enne dovrà rispondere di omicidio colposo. Si difende: non avevo bevuto, l’asfalto era viscido /
Appello al sindaco e ai riminesi: «Bisogna aiutare la madre a tornare in Italia»

RIMINI. La mamma del ragazzo ecuadoregno infatti non ha i soldi per fare rientro in Italia e a Rimini Arturo non aveva parenti. Così è toccato ad Antonieta Rivas Bulgarin, mediatrice culturale e punto di riferimento della comunità sudamericana a Rimini, recarsi all’ospedale di Riccione per riconoscere in quel corpo martoriato il giovane morto sull’asfalto di via Coriano. Ed è proprio Antonieta a rivolgere un appello, a nome della comunità ecuadoregna, al sindaco Andrea Gnassi, ai politici e a tutti i riminesi: «Lorenza Sofia, la mamma di Arturo, non ha i soldi per tornare in Italia e riportare a casa suo figlio. Chiediamo i biglietti aerei per lei e la figlia Antonella, vivono in condizioni di estrema povertà, solo la solidarietà dei riminesi potrà aiutare questa madre a dare l’ultimo abbraccio al figlio».
Intanto migliorano le condizioni di Melany che assieme alla sorella Gabriela (già dimessa dall’ospedale) aveva passato la serata con i due ragazzi in discoteca, all’Ecu.
(…)

 

 

 

Ascolta il giornale radio di oggi

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy