Rimini: Un fax revoca la pena durante l’udienza

(da “Il Corriere di Romagna”) Ad un 40enne senegalese, accusato di maltrattamenti, era stato imposto di stare alla larga dall’ex compagna e dalle sue figlie, pena l’arresto.

All’improvviso, prima che iniziasse l’udienza, il giudice riceve via fax, dall’ex compagna dell’uomo, la richiesta di revoca dell’allontanamento nei confronti dell’imputato perchè così potrà cominciare a stare vicino alla loro bambina.

Il giudice, dopo questo colpo di scena, ha disposto una nuova udienza per ascoltare personalmente la donna.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy