Rimini. Zio ‘orco’ a processo: molestie alla nipote minorenne. Altarimini

Altarimini: Vacanza da incubo a Rimini per una ragazzina, vittima di molestie dallo zio ‘acquisito’

RIMINI. Mercoledì 2 marzo si è tenuta a Rimini un’udienza del processo che vede imputato un cittadino romano per violenze sessuali nei confronti della nipote acquisita, oggi 16enne. I fatti risalgono all’estate del 2009. 

La vacanza a Rivazzurra di Rimini per la ragazzina si trasformò in un incubo. Ad accompagnarla nel soggiorno la zia e il compagno: quest’ultimo, in assenza della donna, la molestò palpeggiandola nella stanza di hotel in cui erano alloggiati. Lui arrivò a chiederle un rapporto sessuale, ma in quel caso la giovane riuscì a opporsi (…).

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy