Roberto Billi a coloquio col Segretario di Stato Morri

Dal Titano alla Federal Reserve, un sammarinese tra i luminari dell’economia
Roberto Billi ricevuto stamani dal Segretario di Stato Romeo Morri

Non ci sono solo giovani poeti, pittori, letterati o musicisti. L’eccellenza sammarinese passa anche attraverso canali talvolta insospettabili, come le dinamiche macroeconomiche mondiali. E’ il settore in cui lavora ed è assurto a livelli di fama internazionale Roberto Billi, giovane sammarinese che, dopo aver lavorato cinque anni in Banca Centrale (1996 – 2001), è partito da San Marino alla ricerca di altri lidi.
Nel corso di una breve vacanza presso la famiglia, a Murata, questa mattina il professor Roberto Billi è stato ricevuto dal Segretario di Stato alla Cultura Romeo Morri, che da tempo ha messo in campo progetti per far emergere e valorizzare l’eccellenza sammarinese.
“Un vanto per San Marino – ha chiosato il Segretario – un giovane che si è fatto valere all’estero, portando grande onore al nostro Paese”.
Billi parla correntemente inglese e tedesco. I suoi interessi di ricerca vanno verso gli obiettivi di inflazione ottimale e la progettazione di strategie di politica monetaria per gestire rischi al ribasso in presenza di un limite inferiore o pari a zero sui tassi di interesse nominale; nonché sugli effetti delle politiche monetarie e fiscali in economie a basso tasso di inflazione.
Billi si è laureato a Bologna in Economia e Commercio nel 1996; ha ottenuto Master e Diploma in Economia presso la London School of Economics nel 1999; ha eseguito Studi Avanzati in Economia Internazionale presso l’Istituto di Kiel per l’economia mondiale nel 2001; ha ottenuto il Dottorato di Ricerca in Economia, summa cum laude, alla Goethe University di Francoforte, 2002-2005.
Attualmente lavora presso il Dipartimento di Ricerca Economica della Federal Reserve Bank di Kansas City. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni, arbitraggi e presenze internazionali, sia presso le banche centrali, sia presso le università.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy