RUGBY CLUB SAN MARINO 36 RAVENNA RUGBY RFC 29

Giornata splendida, oggi a Chiesanuova , si è visto un grande rugby, sarà che il Rugby Club San Marino , ritornato sul campo di casa respira  una aria di riscatto, sarà che oggi le due squadre erano fortemente motivate , il match che ne è uscito è stato avvincente , veloce e tecnicamente molto valido, cinque mete a testa , con i penalty che hanno fatto la differenza  . L’incontro è stato diretto dal sig Paolo Acciai da Perugia ed è iniziato puntualmente. Si sente la tensione nell’aria, i ragazzi diretti da Ballarini&Sabatelli sono molto concentrati, hanno voglia di far vedere quello che sanno fare, e subito al terzo minuto ,con una azione veloce dagli estremi , Pablo Flores, scappa ad un placcaggio sulla linea dei ventidue e porta l’ovale tra le acca con un grido di gioia di tutta la squadra , si inizia sul 5 a zero per il Rugby Club San Marino . Sono i migliori momenti dei sammarinesi che al decimo tornano in meta con Davide Giardi che  scappa alla difesa ravennate dopo un drop partito da centrocampo, prende per primo il rimbalzo dell’ovale e anche per lui c’è il centro delle acca , trasforma la punizione e porta il Rugby Club San Marino sul 12 a zero.  Il Ravenna Rugby non ci stà , cerca di velocizzare il gioco di sfruttare le ali, e al diciottesimo la tattica viene premiata , infatti i ravennati vanno in meta con una azione veloce e potente, lo score sale 12 a 5. Passano solo pochi minuti e la determinazione dei biancoazzurri si concretizza con una meta di fattura eccellente di Gonzalo Menin , che si fa strada in mezzo a tre avversari portando la palla oltre la linea del punto , Giardi trasforma il penalty e il punteggio sale 19 a 5 . Ma non è finita , prima dello scadere del primo tempo , il Rugby Club San Marino va’ in meta ancora con Davide Giardi che con uno  eccezionale spunto ,gioca in velocità una palla che sembrava persa , e la deposita oltre la linea di meta con grande maestrìa, si sale sul 26 a 5 , e così finiscono i primi quaranta minuti. La seconda frazione di gioco è altra musica, il Ravenna si riorganizza e tenta  continuamente di spostare l’asse della difesa sammarinese, ci riesce al quattordicesimo trovando un buco nella difesa e portando la palla in meta , il tabellone si accorcia sul 26 a 10. Il  Rugby San Marino  rimane concentrato e oggi il gioco sembra girare ottimamente, è così che al ventesimo il capitano Davide Bacciocchi , da vero pilone, porta la palla in meta uscendo di forza da una mischia e facendo esultare ancora la squadra e il pubblico presente, il punteggio sale a 33 per i sammarinesi e 10 i ravennati. A questo punto si evidenzia un calo fisico dei titani che si fanno infilare ancora con una meta dai giallorossi che accorciano , 33 a 15. Il gioco esprime potenza e vivacità fino al trentesimo quando Carlo Terenzi  porta a casa altri tre punti preziosi con un penalty da quaranta metri , infilando le acca , il Rugby Club San Marino sale a 36 il Ravenna rugby rimane a 15. Gli ultimi dieci minuti sono terribili per i biancoazzurri , con un uomo in meno per una espulsione temporanea, i romagnoli vanno in meta al trentottesimo , e all’ottavo minuto di recupero , accorciando visibilmente lo score , sul 36 a 29 , dopo dodici minuti di recupero il sig Acciai fischia la fine del match , per la grande gioia dei sammarinesi. Una bella partita giocata fino all’ultimo minuto,  un grande rugby , e il ritorno fra le mura di casa del Rugby Club San Marino , segnano questa meravigliosa giornata di sole .
Il Rugby Club San Marino tornerà in campo il 3 Aprile con la dura trasferta di Ancona contro lo Stamura Rugby Asd .
I ragazzi scesi in campo del Rugby Club San Marino, diretti da Ernesto Ballarini e Max Sabatelli  sono stati; DAVIDE BACCIOCCHI (CAP), DAVIDE GIARDI, GONZALO MENIN, PABLO FLORES, THOMAS BORRONI, SAMUELE SOLDATI, FABIO MATTEINI, MICHELE GARAVINI, CARLO TERENZI, ADRIAN MENICUCCI, LUCA DI BISCEGLIE, GIACOMO ROSSI, DAVID GASPERONI, JEAN CLAUDE KOJE’,FEDERICO BONATO, FRANCO MAIANI, LUCA FELICI, MARCO PASTORIN, MICHELE SARTI, RUGGERO MARCHETTI,FACUNDO MAIANI, RICCARDO MARCHETTI.
RUGBY CLUB SAN MARINO

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy