Salvo’ bambino da annegamento: il Questore di Rimini propone encomio solenne e ricompensa al valore civile a Enrico Giuseppe Rossi

RIMINI. Un encomio solenne e una ricompensa al valore civile. La Questura di Rimini ha proposto al Capo della Polizia e alla Prefettura di Rimini l’adozione di queste misure straordinarie nei confronti di Enrico Giuseppe Rossi, Assistente capo della Polizia di Stato che lo scorso 4 maggio, tuffandosi in un laghetto a Cattolica, ha salvato la vita ad un bambino che vi era caduto dentro. L’Assistente capo in quell’occasione, sprezzante del pericolo, comprendendo immediatamente il grave pericolo in cui era incorso, era stato capace di raggiungere il piccolo e trarlo in salvo. Intato, ieri – venerdì 24 giugno – il sindaco di San Giovanni in Marignano per il gesto gli ha consegnato un encomio all’agente-eroe.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy