San Marino. 46 insegnanti sammarinesi: “L’aborto volontario è un omicidio”

Come gruppo di insegnanti della scuola sammarinese vogliamo rendere note alcune riflessioni riguardo all’imminente referendum sulla legalizzazione dell’aborto.

L’amore per la vita è l’origine e l’obiettivo di ogni nostra azione in qualità di educatori. Concepiamo il nostro compito come un lavoro “ostetrico”: aiutiamo i bambini e i ragazzi a “nascere” continuamente, ad avere fiducia nelle proprie capacità di comprendere il mondo che li circonda. Siamo mossi cioè dal desiderio che ogni progetto pedagogico, ogni pensiero, ogni istante vissuto con gli alunni o in vista di essi sia orientato alla realizzazione della loro umanità.

Leggi il comunicato integrale

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy