San Marino. Al Consiglio della Fao si discute di fame nel mondo e agricoltura

SAN MARINO. Una delegazione sammarinese rappresentata dall’Amb. Daniela Rotondaro e dal Cons. Marina Emiliani sta prendendo parte alla 143esima sessione del Consiglio della Fao che si è aperto oggi a Roma. Un Consiglio altamente significativo per la Repubblica di San Marino, che per la prima volta dalla sua adesione all’Organizzazione – avvenuta nel 1999 – siede in seno all’organo esecutivo, insieme ad altri 48 Paesi dei 191 aderenti alla FAO.

(…) Il Consiglio che si è appena aperto trova una FAO rinnovata di recente nella sua struttura interna e nella sua “visione”, per meglio rispondere alle esigenze provenienti dai Paesi. Sono 5 gli Obiettivi Strategici della FAO, inseriti nell’Agenda 2030 sullo Sviluppo Sostenibile, adottata dalle Nazioni Unite lo scorso settembre. 

In particolare, l’Obiettivo 2 ”eliminare la fame, conseguire la sicurezza alimentare, migliorare la nutrizione e promuovere l’agricoltura sostenibile”, rispecchia pienamente il mandato della FAO, nella consapevolezza che per raggiungere l’obiettivo ‘Fame Zero’ sia necessario un maggiore coinvolgimento tra i Governi, le Organizzazioni Internazionali e la Società Civile. (…) 

Leggi comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy