San Marino. Cardelli (Vancouver) raggiunto il primo obiettivo

Da Vancouver: Marino Cardelli ha raggiunto il primo obiettivo.

Si è conclusa con un 91° posto su 105 partenti la prima manche olimpica di Marino Cardelli, l’atleta che ha rappresentato San Marino nello Slalom Gigante. Partito con il pettorale numero 94, Cardelli ha chiuso la prima manche sulla pista di Whistler Creekside con 23 secondi di ritardo dal primo, lo svizzero Carlo Janka (1’17”27), lasciandosi alle spalle l’atleta indiano e quello pakistano (diverse le cadute).

Cardelli sarà di nuovo in gara per la seconda manche, che avrà inizio alle 22 italiane.

‘E’ stata molto dura –è il commento di Cardelli al termine della prima manche- la pista è ghiacciatissima e molto selettiva. Essere arrivato in fondo per me è già un risultato visto che a Torino ero caduto nel corso della prima manche e viste le condizioni fisiche non ottimali a causa del problema alla caviglia ‘.

[c. s.]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy