San Marino. Caso Exit prosegue la disputa tra Severini e Governo. San Marino Oggi

San Marino Oggi: Presto una conferenza stampa, già ascoltato anche dall’ambasciatore /
Vicenda Exit, il governo: “le azioni
si basano su provvedimento del giudice”
/
Severini: “Nel filmato originale detto più volte che bisogna operare secondo la legge”

 

(…) Sabato una nota dell’esecutivo ha specificato che il governo “tiene a ribadire e sottolineare che le azioni intraprese nei confronti del signor Marco Severini sono frutto di una decisione collegiale del governo, che si basa sul provvedimento emesso lunedì scorso dal tribunale a due anni dall’apertura dell’inchiesta”. “In tale provvedimento – spiegano – il Giudice inquirente dichiara in maniera incontrovertibile che Marco Severini ha rilasciato dichiarazioni ‘in sé foriere di grave discredito nei confronti del sistema tutto e, in particolare, dell’economia della repubblica di San Marino’. Su queste basi sono state quindi adottate le decisioni del governo, nell’ambito delle sue competenze e consapevole delle sue responsabilità nei confronti del Paese, che deve essere tutelato nei confronti di coloro che lo discreditano e ne mettono a rischio lo sviluppo, recando turbativa alle corrette relazioni fra Stati. (…)

Sabato è stato inviato dalla mail di un funzionario della segreteria di Stato all’Industria, mentre di solito vengono spediti da altri indirizzi, ma questa comunque non è stata una cosa del tutto inusuale in questi anni. Inoltre Severini ha comunicato di essersi già recato dall’ambasciatore d’Italia a San Marino e di aver fatto presente tutta la vicenda e di aver deciso di voler trasferire in Francia la territorialità del suo sito internet “www.giornale.sm”.

Domani mattina è attesa una conferenza stampa dove, alla presenza di un legale, spiegherà tutte le azioni che ha intrapreso e intende intraprendere in merito alla vicenda.

 

 


Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy